Boom del noleggio a lungo termine, la spinta al mercato delle auto

Scritto da Pubblicato in Mercato Economico
auto noleggio

Dataforce , dopo aver analizzato attentamente i dati della vendita delle auto nel 2017 ha “scoperto” che questi sarebbero stati fortemente influenzati da quelli inerenti le vetture demo, le auto a km zero e quelle intestate a concessionarie. Una crescita del settore che andrebbe quindi ridimensionata, laddove invece, ad avere avuto un vero e proprio boom è stato il settore del noleggio a lungo termine, settore che segna una crescita che sarebbe riduttivo definire positiva.

Noleggio a lungo termine, supera le vendite

Dataforce ha elaborati i dati dello scorso anno basandosi sull’analisi dei dati ufficiali del Ministero dei Trasporti e dell’ACI-PRA. Quello che ha rilevato è che le vendite ai privati non solo non hanno subito l’impennata che si pensava, ma hanno addirittura subito un piccolo calo dell’1,3%, le flotte di proprietà  e in leasing sono scese del 10%. Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine, invece, si registrano dati davvero interessanti: questo comparto del mercato automobilistico segna un più che incoraggiante 15,4%.

E allora è il long rent a trainare davvero il mercato e non solo nel 2017, ma anche nel 2016. Il perché lo si spiega facilmente con tutti i vantaggi che offre questa pratica. Soprattutto per chi percorre diversi chilometri in auto, infatti, avere un’auto a noleggio a lungo termine rappresenta un risparmio. I conti si fanno velocemente: con un’auto propria, dopo un tot di chilometri, si deve pensare a revisioni, tagliandi, magari si deve riparare un guasto meccanico, quindi si deve sovente cambiare l’auto e acquistarne una nuova.

auto manutenzioneIl problema è che cambiare un’auto ogni due o tre anni comporta dei costi abbastanza elevati, perfino se si opta per un usato. Ecco che la soluzione è il noleggio a lungo termine, così si può cambiare auto senza doverla acquistare.

I dettagli dell’analisi di mercato

Secondo l’analisi dettagliata effettuata da Dataforce, sarebbero stati ben 144.184 i veicoli noleggiati a lungo termine e consegnati tra gennaio e maggio, 20 mila in più rispetto a quelli noleggiati nello stesso periodo, ma nel 2016. Diversi i player del settore che possono strofinarsi le mani e contare su una nuova stagione ancora tutta da elaborare e analizzare, ma che sembra promettere piuttosto bene.

Manutenzione programmata per chi non vuole noleggiare

Sulla scia della comodità della manutenzione delle auto a noleggio sono nati altri servizi come quello della manutenzione veicoli programmata. Si tratta di un servizio fornito a chi preferisce l’auto di proprietà, anche auto usate, o in leasing. che consente di ottenere una manutenzione programmata con un servizio trasparente e pianificato per avere sempre l’auto n condizioni perfette.

Silvia